19 agosto 2012

E' finita ...



Ho sempre visto il bicchiere mezzo pieno, da agosto la Borsa risale ma non me ne frega niente, il bicchiere lo vedo vuoto per 4/5, mi spiace...
Non c'entra l'Italia, il Governo presente o futuro, c'entra che è finita un'epoca, la Crisi è soprattutto morale e quindi irreversibile.
E poi c'è il problema del Lavoro che nessuno risolverà mai. Tamponeranno il debito, ma il problema del Lavoro è un'altra cosa. 
La Fiducia si è rotta, nessuno si fida più di nessuno, i cittadini dello Stato, le Banche dei cittadini, delle imprese, le banche delle banche, le imprese dei dipendenti, ognuno tende a tirare i remi in barca, si salva il salvabile, ci si ridimensiona, nessuno ha la voglia di espandersi, di tentare, i vecchi non sono incentivati, i giovani non hanno abbastanza fame per affrontare sacrifici...

Settembre, andiamo. E' tempo di migrare.

Ma con la testa, pensando ad altro...Siamo troppo pigri per migrare per davvero e poi per dove? Per una Nazione in cui saremmo additati come Italiani (il che è tutto dire), in un momento storico in cui stiamo tendendo verso il Nazionalismo e il Protezionismo? No, non è il momento nemmeno di migrare, questo lo avevo percepito in Spagna nel 2009 parlando con Italiani che pensavano già di rientrare allora perché il lavoro stava scemando e quel poco, ovviamente, era riservato ai residenti. OVVIAMENTE, eh!
Non facciamo i finti progressisti buonisti che siamo tutti uguali, residenti e non, che invece ciascuno pensa sempre più solo a se stesso.
Coltello tra i denti (per difendersi) e avanti tutta che settembre sarà duro ...

26 commenti:

  1. Questo post non nasce per caso, ma è frutto di dieci giorni di discussioni in montagna con diverse persone...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti comprendo Claudia,"concordo con tutto quanto tu dici"
      Forse, anche a te ti risulta, che viviamo in un mondo nel quales molta gente si aggrappa a quattro menzogne, per sopravvivere.
      Io come te, sto con i piedi per terra, anzi sono radicato..., e non mi lascio infinocchiare.
      La situazione si sta per incancrenirsi, sempre di più, ma in familia anche allargata... si vive "assolutamente in modo spensierato" e questo mi fa infuriare.
      Possibile che vi sia una tale stupidità?
      Molte volte me lo chiedo senza darmi una risposta che sia una!!!!!!!!!!!!!
      Ciao.

      Orazio

      Elimina
    2. Caro Orazio, ben tornato! :)

      "...Molte volte me lo chiedo senza darmi una risposta che sia una!"

      La mia risposta è che l'uomo tende alla sopravvivenza, se no ci sarebbero suicidi di massa nel Mondo e invece la nostra vita di tutti i giorni procede come se niente fosse, almeno per quei fortunati che sono toccati meno degli altri dalla Crisi.

      Elimina
  2. Mah io sono sempre scettico su questa cosa. Oramai sono mesi che ci dicono oramai è finita ma non succede un bel niente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non succede niente di eclatante, caro anonimo, è come l'invecchiamento, non te ne accorgi se ti guardi allo specchio tutti i giorni, ma se ti guarderai tra 10 anni ...

      Elimina
    2. bell' affermazione è come uno che si ritrova in carozzella allo spizio , è pensa ancora di essere un uomo attivo , non ci rendiamo conto dei cambiamenti neanche quando sono lampanti.
      guardando la grecia che dopo una ristrutturazione del debito (default), ne aspetta un'altra, ci sarà da soffrire parecchio prima che la gente si renda conto che il welfare di oggi non potrà essere mantenuto .
      Ho paura che si arrivi ad una società simile a quella che c'è nel film "in time" (il regista fa un parallelismo tra soldi è tempo)

      luca

      Elimina
  3. Hai bisogno di vacanze. Vai e torna con un sacco di foto da farci vedere.

    :o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono in terra crucca, al momento... ;)

      Elimina
    2. Dai maestri.
      Alleluja! ;-)

      Elimina
  4. ciao,
    da quello che vedo, leggo e vivo quotidianamente, lo sconforto e la tristezza mi aggrediscono.
    circondato da persone "normali" mi sento ormai un alieno dove persino i miei pensieri e ragionamenti ormai sono "le solite cose".
    nel mio piccolo, fortificando lo spirito con la fatica, non demordo mai e anzi mi preparo per quei giorni "interessanti" a venire.

    grazie per quanto ci doni
    un abbraccio

    formic

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del bellissimo commento, ma io non faccio niente...davvero...descrivo solo ciò che vedo e sento.

      Elimina
  5. " non succede mai niente " quindi finchè mangi Tu e i tuoi famigliari non succede niente?
    I milioni di disoccupati/ cassa integrati, vedrai da ottobre quando finiranno i soldi per la GIG, i giovani e meno Under'40 che emigrano a 200mila l'anno ( gente che ha stuidato ed ha una professionalità dal Fisico al Cuoco) mentre restano quelli senza talenti, 1000 ( anche di più) PMI che falliscono al giorno, sprechi che aumentano come il debito Pubblico ma scende inesorabilmente il PIL.....quando ti arriverà un TIR nei denti, ti accorgerai che qualcosa è successo? Profetizzo che entro marzo ti sveglierai.
    Meglio una fine orribile che un orrore senza fine, specialmente se condiviso con i Forrest Gump di cui sopra.
    Cara Claudia se vuoi un indicatore della crisi e del suo evolversi, segui il Baltic Dry Index, indica con mesi di anticipo il movimento merci .
    Andrea'65

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sei stupido, non capisci l'Italiano?
      Ho proprio detto il contrario, che da settembre arriveranno TIR nei denti a parecchie persone.
      Certo non sono uno strxxxo che lo auguro a nessuno come invece tu fai con me.

      Elimina
    2. Profetizzo che entro marzo ti sveglierai.

      Guarda che Claudia si é GIA' svegliata.
      Hai capito esattamente il contrario di quello che lei ha scritto.
      Rileggi il post!

      Elimina
  6. In Toscana, caro el me bel Andrea'65, c'è un vecchio detto che ti dovresti stampare nella cucuzza: "mai ti pentirai d'aver taciuto".

    RispondiElimina
  7. Ooooh e brava Claudia, vedi che avevo visto giusto quando scrissi dal BA che sei una sana anomalia?

    Laggiù, o forse lassù boh, ancora sognano.
    Per loro predico un hard landing.

    RispondiElimina
  8. Ciao a tutti, questa volta proprio dal Sudafrica. :)
    Avvistati tutti i Big Five, persino il leopardo!
    Animali in quantita' per condizioni climatiche ideali.
    Il nostro ranger ci fa fare un rally-safari, guida in un modo pazzesco, se sopravvivo ai leoni non e' detto che posso sopravvivere ad un ribaltamento del mezzo.
    Ci ho gia' il mal d'Africa: sapete che io mi porto sempre avanti, ora penso gia' a tramonti e paesaggi che ho stampati in testa spero per tutta la vita...
    Alle 16 inizia il terzo safari. A dopo...

    RispondiElimina
  9. Okkio che i rangers ti portano all'abbeverata...e poi ti lasciano li come esca per il safari di alcuni tedeschi...

    HAHAHAHAHA

    RispondiElimina

  10. ma ciaooooooooooooooo!

    ma perchè parlate tutti di settembre, svegliarsi a marzo etc. etc. ?

    secondo me non c'è una scadenza in cui, arrivati a tale data, ci sarà la catastrofe.

    la catastrofe si sviluppa su giorni, mesi e anni............piano piano.........mica tutto improvvisamente.

    Comunque condivido il post perchè ci saranno cambiamenti.........lenti cambiamenti che vedremo mano a mano passano i mesi.........

    il declino è lento e inesorabile................

    RispondiElimina
  11. ho imparato ad essere pessimista quando tutto va bene ed ottimista quando tutto volge al peggio.
    Mi ha sempre aiutato questo atteggiamento ... una sorta di personale rielaborazione del Taoismo.
    Ora mantengo l'ottimismo e continuo con determinazione a gestire la mia vita.
    Si, c'è un grande cambiamento in atto. Un cambiamento morale. E cambiamento non vuol sempre e solo dire "qualcosa di negativo".
    Cambiamento vuol dire che ci dobbiamo liberare dei vecchi modi di fare (anche nel fare impresa e business), dei vecchi modi di pensare ... e cambiare costa sempre qualcosa visto che i vecchi (modi di fare e modi di pensare)non se ne vogliono mai andare.
    E il cambiamento fa paura.
    E allora, guardiamo le opportunità che offre e non solo le voragini di cui è costellato.

    RispondiElimina
  12. No, Monti non è più al governo.
    Adesso c'è un esecutivo di coalizione con:
    Premier - Rosi Bindi
    Ministro dell'economia - Il mio commercialista
    Ministro del Welfare - Raul Bova
    Ministro degli esteri - Maurizio Costanzo (Show)
    Ministro dell'ambiente - Matteo Messina Denaro
    Ministro dell'istruzione - La Sora Lella

    Tutti gli altri dicasteri li mantiene la Rosi ad interim che, tra l'altro, si è fatta ritrarre nel depliant "Cose belle d'Italia"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ministro del Welfare avrei preferito Edoardo Costa, sai, quello che ha rubato centinaia di migliai di euro ai BAMBINI AFRICANI. ;)

      Elimina
  13. Ma oggi è il 29?? Pensavo fosse il 28!
    Not, fisicamente sarò a Genova il 31 ma con la testa non ci sono molto, in questo momento sono in Zimbabwe ad aspettare che mio marito torni dalla passeggiata con i leoni. Io nel dubbio non sono andata.
    Che cosa è successo in questi 8 giorni?? Non so nemmeno se Monti è ancora al Governo, per quello che ne so ...

    Ho cancellato l'ultima parte di questo commento, meglio aspettare...

    RispondiElimina
  14. Ma com'è che è stata pubblicata prima la mia risposta della tua domanda?
    Mi preoccupa sta cosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è stato lo stregone :)
      Sono io che ho riscritto il commento autocensurandomi che per ora è meglio.

      La passeggiata con i leoni è una fregatura: sconsigliata!

      Elimina